Chi viene eletto

Nei comuni italiani con più di 15.000 abitanti il sindaco è votato con il sistema proporzionale.

Il candidato che ottiene più del 50% dei voti risulta subito eletto.

Nel caso in cui nessun candidato riceva più del 50% dei voti, i due più votati andranno al ballottaggio, che si svolgerà due settimane dopo. Il candidato che ottiene più voti nel ballottagio, è eletto.

Ogni candidato a sindaco è collegato con uno o più gruppi di candidati al consiglio comunale. Il 60% dei seggi del consiglio comunale va alle liste collegate al candidato sindaco vincitore.

Il resto dei seggi è diviso tra le altre liste in modo proporzionale ai voti ricevuti.

I candidati sindaco non eletti, collegati a liste che abbiano ottenuto almeno un seggio, sono automaticamente consiglieri comunali. Una volta assegnati i seggi ai candidati sindaci, i seggi rimanenti vengono divisi tra i diversi candidati consiglieri a seconda delle preferenze ricevute

Sei un candidato?

Informazioni