Calendario elezioni amministrative di Trento

Marzo 2015

3

Mar

Firma del decreto

Emissione del decreto del Presidente della Regione con il quale viene fissata la data delle elezioni (art. 25).

26

Gio

Comizi elettorali

(45° giorno precedente quello della votazione)
Pubblicazione, a cura del/della Sindaco/Sindaca, del manifesto di convocazione dei comizi elettorali (art. 25, comma 1).

26

Gio

Contrassegni tradizionali

Da giovedì 26 marzo ore 8.00 a venerdì 27 marzo ore 20.00
(periodo tra le ore 8.00 del 45° giorno e le ore 20 .00 del 44° giorno antecedente quello della votazione)
Eventuale deposito presso la Presidenza della Giunta provinciale, da parte dei partiti o raggruppamenti politici organizzati, dei rispettivi contrassegni tradizionali (art. 26, comma 1)...

Leggi di più

31

Mar

Presidenti di seggio

(40° giorno precedente quello della votazione)
L'ufficio elettorale regionale trasmette l'elenco aggiornato e completo degli/delle iscritti/e all'albo dei presidenti di seggio, per i comuni interessati, alla cancelleria della Corte d'Appello di Trento (art. 31 ultimo comma).

31

Mar

Voto a domicilio

Da martedì 31 marzo a lunedì 20 aprile
(periodo tra il 40° giorno e il 20° giorno antecedente quello della votazione) Periodo per l’inoltro, al/alla Sindaco/a del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti/e, da parte degli elettori e delle elettrici affetti/e da gravissime infermità o in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali e che dimorano nel territorio del comune, della dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto a domicilio (art. 7 l.r. 2/2008; art. 1 D.L. n. 1/2006 convertito, con modificazioni, dalla legge n. 22/2006 e modificato dalla legge n. 46/2009)

Aprile 2015

3

Ven

Manifesto contrassegni

(37° giorno antecedente quello della votazione)
Scadenza del termine per l'affissione in ogni comune del manifesto riportante i contrassegni tradizionali depositati presso la Presidenza della Giunta provinciale (art. 26, ultimo comma).

10

Dom

Seggi

(10° giorno dalla pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi)
Scadenza del termine per l'accertamento dell'esistenza e del buono stato dell'arredamento dei seggi (art. 29)

3

Ven

Candidature

Venerdì 3 aprile, sabato 4 aprile, lunedì 6 aprile e martedì 7 aprile ore 12.00, nelle ore d'ufficio
(periodo tra il 37° giorno e le ore 12.00 del 33° giorno antecedente quello della votazione, esclusa la domenica)
Presentazione delle candidature, con i relativi allegati, alla segreteria del comune nelle ore d’ufficio (art. 47, comma 4).

7

Mar

Bilancio preventivo

Martedì 7 aprile, nel pomeriggio
(33° giorno precedente quello della votazione)
Il/La segretario/a comunale, o il/la dipendente comunale da lui/lei delegato/a, provvede nel pomeriggio a rimettere le candidature con i relativi allegati alla Commissione/Sottocommissione elettorale circondariale (art. 47, ultimo comma). Per i Comuni con più di 50.000 abitanti, affissione all’Albo pretorio del bilancio preventivo di spesa per la campagna elettorale (art. 56; art. 30, comma 2, legge 25 marzo 1993, n. 81).

8

Mer

Approvazione e sorteggio

Da mercoledì 8 aprile a venerdì 10 aprile
(entro il terzo giorno successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle liste)
Le Commissioni/Sottocommissioni elettorali circondariali esaminano e approvano le candidature; stabiliscono mediante sorteggio l’ordine delle candidature alla carica di sindaco e delle liste dei/delle candidati/e per il consiglio comunale (art. 50) e trasmettono immediatamente la documentazione all’ufficio elettorale della Regione al fine di provvedere alla stampa del manifesto dei/delle candidati/e e delle schede della votazione.

11

Sab

Riconvocazione

(entro le ore 9.00 del quarto giorno successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle liste)
Eventuale riconvocazione delle Commissioni/Sottocommissioni elettorali circondariali (art. 50 comma 5).

13

Lun

Stampa manifesto

Da lunedì 13 aprile a lunedì 27 aprile
(dal 27° al 13° giorno precedente quello della votazione)
Stampa del manifesto recante le liste dei/delle candidati/e e delle schede di votazione, a cura dell’ufficio elettorale della Regione (artt. 51 e 52).

15

Mer

Eventuale sospensione

(25° giorno precedente quello della votazione)
Comunicazione agli elettori e alle elettrici dell'avvenuta sospensione delle elezioni mediante manifesto del Presidente della Regione da pubblicarsi a cura del/della Sindaco/Sindaca (art. 53), qualora non sia presentata nessuna candidatura alla carica di sindaco.

15

Mer

Scrutatori

Da mercoledì 15 aprile a lunedì 20 aprile
(dal 25° al 20° giorno precedente quello della votazione)
La Commissione elettorale comunale procede, in pubblica adunanza preannunciata due giorni prima con manifesto affisso all'albo comunale, alla nomina di un numero di scrutatori/scrutatrici compresi/e nel relativo albo e pari al numero occorrente per la costituzione dei seggi; procede inoltre alla formazione di una graduatoria di nominativi, compresi nel medesimo albo, per sostituire gli scrutatori/ le scrutatrici in caso di rinuncia o di impedimento (art. 33). Per le sezioni elettorali di cui all'art. 61 devono essere nominati/e anche due scrutatori/scrutatrici per la costituzione dei seggi speciali.

20

Lun

Presidenti uffici elettorali

(20° giorno precedente quello della votazione)
Scadenza del termine entro il quale il Presidente della Corte d'Appello di Trento provvede alla nomina dei/delle Presidenti degli uffici elettorali di sezione e ne dà comunicazione ai/alle prescelti/e tramite i comuni di residenza, ai quali è inviato anche l'elenco degli elettori/elettrici interessati/e perché vengano esclusi/e dalla nomina a scrutatore/scrutatrice (art. 32, comma 2).

25

Sab

Notifica scrutatore

(15° giorno precedente quello della votazione)
Scadenza del termine per la notifica alle persone interessate dell'avvenuta nomina a scrutatore/scrutatrice. Entro 48 ore dalla notifica, le persone nominate devono comunicare al/alla Sindaco/Sindaca l'eventuale grave impedimento allo svolgimento dell'incarico. Alla sostituzione delle persone impedite si provvede nominando gli elettori e le elettrici ricompresi/e nella graduatoria di cui all’art. 6, comma 1, lett. b), della legge 8 marzo 1989 n. 95 e s. m. e i. (art. 33).

30

Gio

Liste elettorali

(10° giorno precedente quello della votazione)
Scadenza del termine per la trasmissione al/alla Sindaco/Sindaca, da parte della Commissione/Sottocommissione elettorale circondariale, delle liste elettorali di sezione (art. 28). Nei comuni con più di 15 sezioni, ultimo giorno utile per la nomina, da parte del Presidente del Tribunale, dei componenti l’ufficio centrale (art. 83 comma 2).

Maggio 2015

2

Sab

Manifesto candidati

(8° giorno precedente quello della votazione)
Ultimo giorno utile per l'affissione all'albo comunale ed in altri luoghi pubblici, a cura del/della Sindaco/Sindaca, del manifesto recante le liste dei/delle candidati/candidate (art. 51, ultimo comma).

7

Gio

Luogo di cura o detenzione

(3° giorno precedente quello della votazione)
Scadenza del termine per l'inoltro, al/alla Sindaco/Sindaca del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, da parte degli elettori/delle elettrici degenti o detenuti/e del comune nel quale hanno sede ospedali, case di cura e istituti di detenzione, della dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto nel luogo di cura o di detenzione (art. 59). Scadenza del termine per la notifica della nomina a scrutatore/scrutatrice alle persone subentrate in sostituzione di coloro che hanno segnalato la loro assenza per gravi impedimenti (art. 33, comma 2).

8

Ven

Delegati

(2° giorno precedente quello della votazione)
La Commissione/Sottocommissione elettorale circondariale trasmette al/alla Sindaco/Sindaca, entro le ore 12.00, l'elenco nominativo dei/delle delegati/e di lista autorizzati/e ad effettuare la designazione dei/delle rappresentanti di lista presso ogni seggio e presso l'ufficio centrale (art. 49 comma 1), anche per l'eventuale successivo turno di ballottaggio.

8

Ven

Tessere elettorali

Da venerdì 8 maggio a domenica 10 maggio
(nei due giorni precedenti ed in quello della votazione)
L’ ufficio elettorale comunale deve rimanere aperto nei due giorni antecedenti la votazione dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e nel giorno della votazione per tutta la durata delle operazioni di voto per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati delle tessere in caso di deterioramento, smarrimento o furto dell'originale (art. 1, comma 400 lettera g) legge 27 dicembre 2013, n. 147).

9

Sab

Designazioni

(giorno precedente quello della votazione)
Entro le ore 12.00, i/le delegati/e di lista consegnano al Sindaco/Sindaca le eventuali designazioni dei/delle rappresentanti di lista presso ciascun seggio e presso l'ufficio centrale (art. 49 comma 2).

9

Sab

Consegna seggi

Nel pomeriggio di sabato 9 maggio (entro le ore 16.00)
(nel pomeriggio del giorno precedente quello della votazione, prima dell’insediamento del seggio)
Consegna ai/alle Presidenti degli uffici elettorali di sezione, da parte del/della Sindaco/Sindaca del locale arredato a sede di sezione (art. 39), del materiale occorrente per la votazione (art. 39) nonché delle designazioni dei/delle rappresentanti di lista presso i singoli seggi e presso l'ufficio centrale (art. 49).

9

Sab

Ufficio elettorale

Alle ore 16.00 di sabato 9 maggio
Costituzione dell’ufficio elettorale di sezione ed esecuzione degli adempimenti prescritti dall’art. 65.
N.B. L’articolo 2, comma 2, della legge 5 febbraio 1998, n. 22, dispone che la bandiera della Repubblica italiana e quella dell’Unione europea siano esposte all’esterno dei seggi elettorali durante le consultazioni.
Inoltre l’articolo 4, comma 4, del decreto del Presidente della Repubblica 7 aprile 2000 n. 121, che ha regolamentato la materia, ha stabilito che all'esterno degli edifici sede di seggi elettorali quindi anche all'esterno di ospedali, luoghi di cura o di detenzione nei quali è stata istituita la sezione ospedaliera od opera il seggio speciale devono essere esposte le bandiere dal momento dell’insediamento degli uffici elettorali di sezione fino alla chiusura definitiva delle operazioni di scrutinio.

10

Dom

Giorno della votazione

Dalle ore 07:00 alle ore 21:00 della domenica.

Leggi di più

11

Lun

Scrutinio

(giorno successivo a quello della votazione)
Operazioni di scrutinio

Leggi di più

Sei un candidato?

Informazioni